martedì 25 dicembre 2012

Le uniche armi

Le uniche armi che possiedo
sono i miei fogli bianchi
Sono l'ultimo vessillo
dove ho inciso il mio stemma
alla poesia
Sono i fazzoletti
con cui asciugo le lacrime
degli ultimi amanti

1 commento:

  1. I fogli non sono bianchi,penne d'oro hanno lasciato versi altissimi. Il tuo sigillo è per sempre.
    L'uomo che ti delude,poi si pente...tardi.
    Le gocce dei suoi occhi,amare e sempre amare.
    Marco Malaguti.

    RispondiElimina