sabato 29 dicembre 2012

le stelle appartengono agli occhi

Lasciali scivolare
come sabbia tra le dita
Loro passano
come nuvole che hanno fretta
Ma tu tienili stretti nel cuore
perchè il tempo
cancella i ricordi con indifferenza
Ma guarda le stelle nel cielo
sono  più  di mille
sono anche tue . . .
Le stelle appartengono agli occhi


2 commenti:

  1. Eppure più passa il tempo, per me, certi ricordi, si fanno sempre più nitidi e preziosi, altri invece, consciamente o meno, lasciati andare senza troppa nostalgia...
    Bentornata poetessa.

    RispondiElimina
  2. Vediamo la luce,veniamo educati,facciamo vedere la luce,si educa,diventiamo bianchi...si ritorna terra.
    Un arco.
    Milioni di ricordi,impossibili da tenere.Vanno via veloci.La nostra rete ha le maglie troppo larghe.Tanta pena,poco frutto.
    Quelli di valore portali in tè,quelli non devono svanire.
    La notte,nera,fresca,e priva di clamori,solo qualche lieve bisbiglio...guarda le sue lontane luci,le tue luci,e dai piacere ai tuoi occhi.
    X ostrica tenace.
    Marco Malaguti.

    RispondiElimina