giovedì 20 dicembre 2012

Dentro la tua carne

Dentro la tua carne


Se tu tornassi
le parole spegnerei
guarderei
nei tuoi laghi scuri
le impronte
che hai lasciato
sulla mia carne
come graffi profondi
nell'anima
Io feci il mio nido
dentro la tua carne
e lo vedi. . .
ancora cerco di tornare
Ma persi la strada
nell'ombra infinita
della distanza


  a mia madre






1 commento:

  1. Se dovessi rivederti ... solo silenzio.
    Ed i miei occhi dentro i tuoi,neri e scuri.
    Il mio spirito ed il mio corpo,feriti per sempre dai marchi che tu hai deposto in mè.
    La mia vita,la mia casa,con tè,insieme a tè.
    Questo volevo.
    Non ho potuto,non ci sono riuscita.
    Troppe differenze,troppe discordanze.
    Troppa oscurità.
    Ho cercato ... ma mi sono persa.

    X te,cara amica ostrica tenace.
    Marco Malaguti.

    RispondiElimina