mercoledì 6 marzo 2013

In fondo al mare

Mi perdo sempre
come conchiglie     
trasportate di notte
dalla marea
onda crudele
che spargi
i miei segreti
tra la sabbia
e la luce del giorno
e non sai
che sono un angelo
della notte
che vive dei sogni
in fondo al mare


3 commenti:

  1. Grazie all'eterno su e giù delle onde del mare,i segreti dell'angelo della notte sono al sicuro:sparsi e nascosti tra i granelli di sabbia è impossibile recuperali e quindi carpirne il contenuto.
    Marco Malaguti

    RispondiElimina