martedì 27 agosto 2013

Quando ero una bambina sentivo che l'unico modo per arrivare al cuore degli altri fosse ascoltare con attenzione tutti i loro silenzi...ho sempre pensato che nel silenzio ci sono frasi che fanno tanto rumore..e dolori che non possono essere tradotti con nessuna parola....poi scoprii che la poesia era la traduzione migliore..e ancora adesso sento che questa magia è l'unica che mi permette di volare anche senza ali.....

Nessun commento:

Posta un commento