lunedì 28 aprile 2014

sabato 26 aprile 2014

Il tempo in una stazione

Il tempo in una stazione
è un tempo differente
rarefatto , improbabile,
come certe nuvole
ad aprile.
E non si incrociano
solo treni
ma destini, desideri di anime.
Una moltitudine di vita,
amori andati via di notte
o persi in un momento.
E tutto
tutto sembra possibile
aspettando...
speranze fragili
mete irraggiungibili
sfiorate con forza
o solo per un attimo.
Mani che stringono ,
forte, per sempre
o per l'ultima volta .
Il tempo che si respira
in una sala d'aspetto
è un tempo differente,
è quasi sospeso.
Si guarda un punto
fissando il vuoto.

giovedì 24 aprile 2014

Se avessi parole

Vissi una mattina
con un sole più forte
ma avendo visto nel cielo
in oriente
la luna calante
mi ritirai tutta in un silenzio .
Cantano gli uccelli
nascosti sui tigli e sui tetti
l'estate nuova
e ondeggia come una vela al sole
una ragnatela scintillante.
Se avessi parole
le spargerei come petali
a tutta la valle.
Ma è così grande,
così definita ,
oggi,
la mia ombra .



martedì 22 aprile 2014

Perchè ?

Perchè
comtinui
a mancarmi ?
Dalla distanza
cercata ,
dalla freddezza
misurata,
freddo calcolo ,
tu mi costringi a ricordare me stessa,
tecniche d'amore,
io mi ribello..
il tuo cuore in inverno
amore provocato
ti maledico ...
qui continua
la mia fioritura
contro la paura
è sempre primavera
malgrado te
malgrado me....


sabato 19 aprile 2014

Camminai
su un sentiero silenzioso
ai margini del giorno
quasi volando.
Vidi adagiarsi
le ultime luci
e allungarsi tutte le ombre.
Il vento freddo dell'ovest
tormentava il mio vestito...
era come cercare un altro mondo.
Ripensai
a tutte le cose perse..
a quella sconosciuta
di un secolo fa..
stentando..
stentando
a riconoscermi.
I ricordi
mi diedero quasi le vertigini.
Allora
chiesi alla mia anima
di chiudere gli occhi.

martedì 15 aprile 2014

Ancora un sogno che cade

Eppure..
in questo silenzio..
ho sentito cadere
le gocce sui vetri.
Il mio riflesso
nello specchio
sembrava una trama
senza parole...
ancora un sogno
che cade .

domenica 13 aprile 2014

E io sono solo occhi

Bruma che si scioglie lenta sulle collline..
gli occhi accarezzano i contorni
i merletti preziosi della notte sugli alberi.
Nessuna domanda...
Osservo le fragili dita
di questa primavera.
La bellezza è un'opera silenziosa.
E io
sono solo occhi .






martedì 8 aprile 2014




Sembrava un sogno.
Una visione onirica ..
una coperta d'argento
sospesa sull'acqua..
sui campi..
confusa fra i pioppi.
Tra le ciglia
ho intravisto un mondo
dove sono già stata

lunedì 7 aprile 2014

Non hai capito
che sono stanca
proprio di capire ?
Voglio andare in un luogo
dove tutti i rumori siano spenti .
Non voglio approfondire più nulla.
Desidero silenzio
un infinito immenso silenzio...
e so che tu verresti con me.

sabato 5 aprile 2014

L'eremita

Passi silenziosi nella notte
lucciole ricamano sogni
sulle tue mani e tra gli alberi .
Sei così stanco...
formule antiche da decifrare..
non sai più
se stai cercando un tesoro
o te stesso.
Il bosco è una sfera magica..
la luna è crescente.
Si dilata in te
come luce infinita
tutta la conoscenza.

mercoledì 2 aprile 2014

Si spegne il giorno
tra profumi
di incenso e gelsomino .
Si accendono  già d'amore
tutte le notti in oriente .