sabato 19 aprile 2014

Camminai
su un sentiero silenzioso
ai margini del giorno
quasi volando.
Vidi adagiarsi
le ultime luci
e allungarsi tutte le ombre.
Il vento freddo dell'ovest
tormentava il mio vestito...
era come cercare un altro mondo.
Ripensai
a tutte le cose perse..
a quella sconosciuta
di un secolo fa..
stentando..
stentando
a riconoscermi.
I ricordi
mi diedero quasi le vertigini.
Allora
chiesi alla mia anima
di chiudere gli occhi.

Nessun commento:

Posta un commento