martedì 8 aprile 2014




Sembrava un sogno.
Una visione onirica ..
una coperta d'argento
sospesa sull'acqua..
sui campi..
confusa fra i pioppi.
Tra le ciglia
ho intravisto un mondo
dove sono già stata

1 commento:

  1. Parole molto concentriche, davvero belle!
    Allora per te una grande percezione comparata.

    Claro de reloj

    Me senté
    en un claro del tiempo.
    Era un remanso
    de silencio,
    de un blanco silencio,
    anillo formidable
    donde los luceros
    chocaban con los doce flotantes
    nùmeros negros.

    Federico Garcia Lorca

    RispondiElimina