lunedì 29 settembre 2014

Mi vestii di bianco e
come una sposa venni da te.
Ti dissi :
" Ti dono tutta me stessa ".
Fu così grande l'impulso
a volare nel tuo cielo.
Ma gli angeli non chiedono perdono.
Smisurato,
atroce
fu lo sguardo assente,
un'attesa infinita.
In un vento contrario
ti dissi tienimi.
Ma chiusa fui tutta
con le mie ali bianche
dietro la tua porta.

Nessun commento:

Posta un commento