sabato 15 novembre 2014

I sogni non perdonano

Per un attimo
si sfiorarono.
Per un attimo
fermarono
il tempo.
Si raggiunsero
in un luogo sconosciuto,
senza sapere più chi erano,
da dove erano venuti,
dove erano diretti.
Non si sfiorarono
che un attimo,
ma andarono
ovunque l'anima
voleva essere raggiunta.
Ora sono lontani,
i sogni non perdonano.
Esistono luoghi
fatti solo per l'eternità.
Per un attimo
si sfiorarono.

Nessun commento:

Posta un commento