martedì 18 novembre 2014

L'anima è tornata

Una vela leggera,
un fiore bianco,
sto venendo da te
con le mie labbra
assetate d'amore,
come un sogno
vestita solo di vento
e desiderio.
Conosco di me
una parte profonda,
universi raffinati e composti.
Conosco le pieghe dell'anima
e le attese nell'anticamera dell'eternità.
Non ho separato del tutto
la mia parte oscura,
l'angelo dal demone.
Ma l'amore esiste,
lo porto dentro di me
come una lente d'ingrandimento.
L'anima è tornata,
ed è venuta a riprendersi tutto.



Nessun commento:

Posta un commento