martedì 3 marzo 2015

Fissai le montagne
e il cielo
poi chiusi gli occhi
dentro un sogno
quando li riaprii
la forma delle nuvola era cambiata
in un batter di ciglia
come la vita
come il mio sogno
come me

Nessun commento:

Posta un commento