sabato 30 maggio 2015

"perchè dimentichiamo troppo presto,
 perchè abbiamo perso la dimensione del divino,
 perchè siamo connessi a tutto tranne che alla vita, 
perchè la maledizione degli uomini è dimenticare "

Nessun commento:

Posta un commento