sabato 1 agosto 2015

I treni...
Ci sono molte cose che mi attraggono,
cose a cui non so resistere,
mi chiedo perchè il treno da sempre per me
è diventato il simbolo dell'altrove, della fuga,
del possibile e dell'impossibile.
Perchè andare via, far perdere le mie tracce
mi affascina così tanto ?
Non posso accettare il fatto di fermarmi ?
E se lo facessi , dove metterei le mie radici ?

1 commento:

  1. "...Tu che conosci la stazione e tutti quelli che ci vanno a dormire, fagli avere un giorno l'occasione di poter anche loro partire. Partire senza biglietto, senza biglietto volare via, per essere davvero liberi non occorre la ferrovia. E fa che piova un po' di meno sopra quelli che non hanno ombrello, e fa che dopo questa guerra il tempo sia più bello..." - (Gesù Bambino) - F. De Gregori

    RispondiElimina